Immobili all’asta: dove cercarli?

E’ vero, oggi i portali di pubblicità immobiliare da noi tutti conosciuti e utilizzati (Immobiliare.it – Casa.it /Idealista – Subito.it – ecc.) sono attrezzati anche per mostrare annunci di case all’asta, e ovviamente, come normale che sia, infinite agenzie si sono buttate a capofitto, anche se in modo non sempre impeccabile e trasparente.

Se apriamo una qualsiasi pagina di Immobiliare.it, per esempio, bastano pochi secondi per perdere il filo e scoraggiarsi. Nel reparto aste troviamo stesse case con prezzi e metrature differenti, agenzie che arrotondano i prezzi in difetto per apparire prima della concorrenza, didascalie poco credibili.

Insomma, un bel minestrone!

Ma siamo sicuri che è proprio quello il posto dove cercare le nostre aste?

Ovviamente no.

Esistono portali ministeriali dedicati, e sono proprio il posto di riferimento per chi vuole concretezza e trasparenza, senza più girovagare per pubblicità spesso ingannevoli o non aggiornate per tempo (quante volte mi imbatto in annunci di aste GIA’ AGGIUDICATE!).

Inizio dal più completo, quello che raccoglie tutte le aste pubblicate da ogni tribunale, il nostro caro Portale delle Vendite Pubbliche, più comunemente chiamato PVP Giustizia. E’ qui che, se esiste una casa all’asta in qualche posto sperduto del mondo, la si può trovare; è qui che si può scaricare tutta la documentazione necessaria per le analisi tecnico-legali-amministrative; è sempre qui che si possono prenotare i sopralluoghi ai vari immobili.

Per intenderci, se sul PVP non trovi quello che cerchi, meglio se inizi a farti qualche domanda.

Tra gli altri ministeriali dedicati, una nota di attenzione va a Astalegale.net, che a mio parere si contraddistingue per la sua semplicità di consultazione. Consigliatissimo.

Concludo con la solita riflessione: sapere su quale portale cercare gli immobili all’asta non significa certo saperli acquistare, come sapere scaricare la documentazione non vuol dire saperla interpretare e analizzare.  

Quindi, almeno la prima volta, rivolgiti a un professionista (mi sento di consigliarti chi sta scrivendo l’articolo, poi scegli tu..), senza ombra di dubbio ti alleggerirà il percorso rendendo tutto più semplice, trasparente e raggiungibile.

Vorresti saperne di più?

Scrivimi e sarò felice di approfondire con te

Articoli correlati